Villaggio Mosè, donna esce dall’ ospedale e trova casa svaligiata

Svaligiano l’appartamento di una donna mentre è ricoverata in ospedale. È accaduto nella zona del Villaggio Mosè. I ladri, dopo essersi intrufolati nell’appartamento, – si legge sul quotidiano La Sicilia – hanno portato via arredi ed altri oggetti di scarso valore. Il furto è stato scoperto dalla proprietaria, una quarantenne agrigentina, al suo rientro in casa, dopo essere stata dimessa dall’ospedale.

I malviventi – si legge sul quotidiano – “sarebbero entrati direttamente dalla porta, senza ricorrere all’effrazioni da scasso. Segno che per entrare avrebbero utilizzato la copia della chiave o la cosiddetta ‘chiave bulgara’. Dopo il saccheggio sono andati via da dove erano entrati, senza lasciare tracce del loro passaggio. La proprietaria una volta dimessa dall’ ospedale e tornata a casa ha scoperto la razzia. L’ ammontare del danno non è stato ancora quantificato”.