Villa del sole, si allungano i tempi per la riapertura

I cancelli della Villa del Sole di Agrigento sono chiusi dallo scorso mese di maggio su decisione del sindaco  di Agrigento, Franco Micciché, “a tutela dell’incolumità dei cittadini”. A preoccupare maggiormente il primo cittadino le condizioni della pavimentazione. E i tempi per una riapertura sembra proprio non saranno brevi. Il sindaco ha chiesto un finanziamento da parte della Regione Sicilia per sistemare la villa. “Il progetto- dice il primo cittadino- prevede la realizzazione di un’asilo nido all’interno della Villa e la conseguente sistemazione della spazio esterno”. C’è da sistemare tutta o quasi la pavimentazione danneggiata dalle radici degli alberi di pino e ficus.

La struttura era stata riaperta nel 2016 dopo quasi vent’anni,  ristrutturata parzialmente con l’idea  di renderla un vero e proprio “Centro Sportivo”.

Nel 2017 erano arrivati dei finanziamenti necessari per la riapertura dell’asilo: circa 90mila euro , per le opere edili e circa 25mila per gli arredi. Una villa, a cui le famiglie agrigentine sono particolarmente legate da ricordi dell’infanzia e dove vorrebbero tornare il più presto possibile per godere di sole e spazi all’aperto.