Vaccini, booster autorizzato a 4 mesi dall’ultima dose

Via libera ufficialmente della riduzione da 5 a 4 mesi della dose booster per fronteggiare il dilagare dei contagi causati dalla variante Omicron. Il ministero della Salute ha, infatti, emesso la circolare a firma di Gianni Rezza, con una nota allegata sottoscritta anche da Franco Locatelli, Silvio Brusaferro e Nicola Magrini, con la quale si dà l’avvio alla terza dose a 4 mesi, le cui modalità saranno decise dal Commissario Figliuolo. Inoltre la terza dose o dose booster sarà estesa ai giovani tra i 16-17 anni, e agli adolescenti fragili tra i 12-15. Lo prevede la circolare del Ministero della Salute. Le dosi potranno essere somministrate a partire dal 27 dicembre.