Ubriaco per errore scambia un’auto per la sua e rompe uno dei vetri

Ubriaco, non riuscendo ad aprire con il telecomando l’auto, ha mandato in frantumi uno dei vetro. Ma la macchina danneggiata non era la sua. Il fatto è accaduto nel parcheggio interno del supermercato “Eurospin”, nel  quartiere di Villaseta. Protagonista un quarantenne di Agrigento.

L’uomo ubriaco fradicio, l’altro pomeriggio,  è andato a fare la spesa. Ha acquistato alcuni generi alimentari e altri prodotti, e dopo aver pagato, e guadagnato l’uscita, è andato a recuperare l’automobile. Ha  tentato ripetutamente di aprire il mezzo con il telecomando, ma le portiere non si sono aperte.

A quel punto con un pugno ha rotto uno dei vetri, e come se nulla fosse, ha  poggiato i sacchetti con la spesa sul sedile posteriore. Proprio in quei momenti è arrivata la vera proprietaria della vettura. Il 40enne si è reso conto dell’errore. La sua, stesso modello e colore, una Peugeot, era parcheggiata poco distante, alcune decine di metri.

Quella scena non è sfuggita ad uno dei dipendenti del market, che ha chiamato il numero di emergenza 112.  Sul posto i poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento. Da li a poco la scoperta che l’uomo era alticcio. La donna è stata invitata a sporgere denuncia per danneggiamento.