Travolto dal crollo di un muro: muore operaio

Un operaio di 44 anni, Calogero Ambrogio, originario della provincia di Agrigento, precisamente di Montevago, è morto in un incidente sul lavoro in località Valleggia a Quilliano in provincia di Savona. Si trovava all’interno di un negozio (una ex macelleria destinata a diventare uno studio tecnico), per dei lavori di ristrutturazione e gli è caduto addosso un muro.

Secondo una prima ricostruzione erano in quattro gli operai al lavoro, ma nel momento del crollo l’uomo si trovava da solo all’interno. Immediato l’intervento dei volontari della Croce Rossa di Quiliano, insieme al personale dell’automedica e ai vigili del fuoco, ma per l’agrigentino non c’è stato nulla da fare.

Sul posto anche i carabinieri e gli uomini dell’ispettorato del lavoro di Asl 2. Calogero Ambrogio, sposato, aveva un figlio di 18 anni e una figlia di 16.