Trascorre una serata in un pub: qualcuno però gli danneggia l’auto

Lascia l’auto, una Fiat Punto intestata al padre, in largo Aosta, nei pressi dell’area del mercatino della frutta nel centro di Canicattì, e va al pub dove trascorre l’intera serata. Erano le 22:15 circa. Alle 2, al momento di riprendere l’utilitaria, trova il lunotto posteriore frantumato, e all’interno dell’abitacolo, sul sedile posteriore, una grossa pietra.

A denunciare ai poliziotti del Commissariato di Canicattì il danneggiamento subito è stato un ventenne di Naro, che si era spostato nella città dell’uva Italia, per andare in giro per i locali della movida. Gli agenti, raccolto il racconto del giovane, hanno avviato subito le indagini per cercare di stabilire se si sia trattato di un raid vandalico, oppure di un danneggiamento mirato.

Privilegiata l’azione vandalica. I poliziotti si sono accertati sull’eventuale presenza o meno di telecamere di impianti di video sorveglianza presenti sull’area. Telecamere che potrebbero consentire di fare luce sull’intera vicenda.