Tragedia di Ravanusa, la solidarietà della CNA: “Disponibili ad offrire il nostro contributo per la ricostruzione”

Solidarietà alla comunità di Ravanusa per il dramma che sta vivendo in queste ore”. La CNA agrigentina e siciliana si stringe attorno al dolore che ha avvolto l’intero paese, colpito da una improvvisa tragedia. “Morti, dispersi e distruzioni rappresentano uno scenario apocalittico – sottolineano i vertici provinciali e regionali della Confederazione – rispetto al quale si resta certamente sgomenti e smarriti. Ai familiari delle vittime la nostra sincera vicinanza, così come manifestiamo sostegno a quanti, uomini e donne delle Forze dell’Ordine e volontari, sono impegnati nelle ricerche dei dispersi. Il nostro pensiero va anche alle Istituzioni locali, con in testa il sindaco Carmelo D’Angelo, chiamate ad essere in questo momento ancora di più un importante punto di riferimento per il territorio, costretto a vivere un lutto tanto improvviso e inatteso quanto drammatico. La CNA – affermano Francesco Di Natale e Claudio per la sede provinciale, e Nello Battiato e Piero Giglione per quella regionale – offre la fattiva disponibilità della propria struttura e delle proprie imprese per contribuire alla fase della ricostruzione del patrimonio immobiliare, sventrato dal devastante crollo”.