Testata alla moglie, che resta ferita: nei guai marito violento

Scoppia una discussione per banali motivi, e picchia la moglie, colpendola anche con una testata. I carabinieri della Stazione di Raffadali, e della Compagnia di Agrigento, subito accorsi, hanno immediatamente attivato la procedura del “codice rosso”, che mira a tutelare e proteggere la donna vittima di violenza.
La poveretta è finita al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”, dove i medici le hanno diagnosticato un trauma cranico-facciale, per fortuna non grave, giudicato guaribile con una prognosi di dieci giorni.
Il marito, un trentacinquenne di Raffadali, è stato denunciato in stato di libertà, alla Procura della Repubblica, per l’ipotesi di reato di maltrattamenti in famiglia.