Spaccio di droga in centro storico, al via processo a 8 imputati

Al via il processo a carico di otto persone coinvolte nell’operazione “Piazza pulita”, che ha disarticolato un giro di spaccio di droga nella zona di piazza Ravanusella, e dintorni, nel centro storico agrigentino. Sul banco degli imputati siedono: Lamin Singhateh, 24 anni, del Gambia; Sainey Danso, 22 anni, del Gambia; Mustapha N’Diaye, 26 anni, del Senegal; Mamadi Cissè, 21 anni, del Gambia; Henry Heraze, 22 anni, nigeriano; Ballamusa Cham, del Gambia, 22 anni; Nathalie Verons, 46 anni, belga; Mohamed Bah, 21 anni del Gambia.

Il Gup del Tribunale di Agrigento Francesco Provenzano, lo scorso 23 aprile, aveva deciso il rinvio a giudizio di tutti. E la prima udienza, fissata davanti ai giudici della prima sezione penale del Tribunale di Agrigento, presieduta da Alfonso Malato, era stata rinviata la prima volta, per alcuni difetti di notifiche. Ieri è stato aperto l’approfondimento dibattimentale con l’ammissione dei mezzi di prova, e la fissazione di un’udienza per sentire i primi tre testimoni, della lista del pubblico ministero.

Durante le indagini dei carabinieri i pusher erano stati filmati mentre riversavano “fiumi” di droga nell’area a valle della via Atenea, e nella soprastante piazza Ravanusella. La banda, spacciava giorno e notte, sette giorni su sette, soprattutto a giovani, e giovanissimi consumatori.