Si ribalta imbarcazione, muore una donna

Ancora una tragedia al largo di Lampedusa. Una migrante ha perso la vita in un naufragio che si è verificato questa notte. L’imbarcazione su cui viaggiava insieme al figlio di 14 anni, e ad altre 24 persone di varie nazionalità, si è ribaltata. Tutti i naufraghi sono stati recuperati dalle motovedette della Guardia di finanza, e della Guardia costiera, e trasferiti al molo Favarolo.

Per la donna non c’è stato nulla da fare. Vani i tentativi di rianimarla da parte del personale medico. Nella carretta del mare c’erano anche 6 minorenni, tra cui il figlio della ragazza deceduta. Sono quasi 500 i migranti che si trovano all’interno dell’hotspot di contrada “Imbriacola”.