Si ragiona sulle cause della tragedia di Ravanusa. Il sindaco: “Capirlo ora è prematuro”

“Capire ora le cause di quanto accaduto è prematuro, sarà compito degli inquirenti appurare le motivazioni”. Parla così il sindaco di Ravanusa, Carmelo D’Angelo che aggiunge: “C’è un lavoro sinergico da parte delle istituzioni, avere ricevuto la telefonata del presidente Mattarella è importante, così come sentire la vicinanza di tutta Italia. “Adesso dobbiamo pensare a cercare i dispersi e a sistemare gli sfollati”. Le ricerche dei dispersi continuano.