Sceso dal tragetto trovato con un coltellaccio, denunciato 45enne

Scende dal traghetto di linea, e sottoposto a perquisizione da parte dei carabinieri, è stato trovato in possesso di un coltellaccio. Un italiano di 45 anni, senza fissa dimora, è stato denunciato, a piede libero, alla Procura della Repubblica di Agrigento, per detenzione e porto ingiustificato di arma bianca. L’uomo è stato fermato e controllato subito dopo essere sceso dal traghetto di linea a Linosa. Al porto c’erano i militari dell’Arma della locale stazione, che hanno notato uno strano comportamento e un certo nervosismo da parte dell’uomo.

Da qui è scaturita la decisione, appunto, di sottoporlo ad un controllo, e nel corso della perquisizione personale è saltato fuori il coltello, della lunghezza complessiva di 17 centimetri. L’uomo non ha saputo fornire una valida giustificazione sul possesso dell’arma da taglio. Il coltello è stato, naturalmente, sequestrato e a carico del quarantacinquenne è stata formalizzata una denuncia.