Scarpe da calcio, ad ogni ruolo la sua

Il calcio è uno sport che affonda le sue radici nella notte dei tempi, ma che ha conosciuto negli ultimi anni un’evoluzione davvero consistente, soprattutto se si parla degli strumenti principali utilizzati da chi pratica questa attività: le scarpe da calcio. Grazie alle nuove tecnologie e ai nuovi materiali, infatti, esse si sono notevolmente evolute, ed oggi è possibile individuare lo scarpino da calcio perfetto per ogni ruolo, in grado di andare incontro alle esigenze di chi deve buttare la palla in fondo al sacco, ma anche di chi necessita di una certa stabilità per contrastare efficacemente gli avversari che lo puntano.

Dove acquistare le scarpe da calcio più adatte?

Prima di scendere nei dettagli, e di analizzare la scarpa più adatta ad ogni ruolo sul rettangolo verde, occorre specificare che, grazie a Internet, acquistare un paio di scarpette equivale a far gol a porta vuota. Nello specifico, sul web si trova di tutto ed è possibile avere molta più scelta rispetto ad un normale negozio fisico, limitato dallo spazio dei locali: come ad esempio su Sportit.com, uno dei migliori negozi di scarpe da calcio sul web. Ed anche i prezzi sono tutta un’altra storia: non dovendo supportare le spese relative ai locali, chi vende scarpe online può offrire prezzi decisamente più bassi e convenienti.

La prima linea d’attacco è la difesa

Per attaccare sapientemente occorre innanzitutto poter contare su una solida linea difensiva, ed equipaggiata di tutto punto. Da questo punto di vista le scarpette sono fondamentali, perché assicurano presa sul terreno e velocità nel marcare gli avversari: ad esempio, i difensori centrali necessitano di scarpette dotate di uno strato di protezione più consistente. Il portiere, invece, necessita di uno scarpino con rinforzo sulla tomaia, per avere più propulsione e potenza durante i rinvii del pallone. Infine i terzini, che necessitano di scarpini leggeri e con tacchetti lamellari.

Adesso tocca ai centrocampisti

Il ruolo del centrocampista, oltre ad essere il più delicato, è anche il più variegato. Un centrocampista di rottura, ad esempio, potrebbe trovarsi a meraviglia con un paio di scarpette rinforzate, proprio come i difensori. Al contrario, un regista potrebbe preferire le scarpe con tomaia sintetica e tecnologica, per dare maggiore precisione agli assist e ai passaggi. Infine, ecco le ali: anche in questo caso, è meglio optare per un paio di scarpette dal peso ridotto, e dotate di tacchetti lamellari che possano potenziare la trazione e migliorare la velocità.

Si chiude con le scarpette per gli attaccanti

Il consiglio per gli attaccanti? Le scarpe con tomaia in pelle naturale, per chi vede tanto la porta e ha bisogno di precisione e potenza, oppure con tomaia ruvida, per chi preferisce agire da trequartista e valorizzare il controllo ed il tocco della palla. Infine, per chi ama la velocità, ecco che le solite scarpette con tacchetti lamellari e leggere rappresentano un obbligo.