San Leone, liberata un’altra caretta caretta

Lo staff del centro di recupero fauna selvatica, gestito dal CTS, ha provveduto a liberare nei pressi della quarta traversa del viale delle dune di San leone una tartaruga marina Caretta caretta riabilitata nelle scorse settimane nella struttura cattolicese. Era stata ritrovata galleggiante in mare perché aveva ingerito un grosso amo da pesca, in seguito rimosso chirurgicamente dal Dr.Lentiniti e dai volontari del centro. All’evento erano presenti oltre ai rappresentanti della ripartizione faunistico venatoria anche decine di bambini, genitori e turisti. Poco prima in contrada Maddalusa è stata rilasciata un esemplare di poiana curato sempre nel suddetto Centro dopo mesi di impegno dedicato da parte dei due volontari del centro faunistico cattolicese.