Rogo in via Unità d’Italia e Suv, gran lavoro per la Petix in città

Il 29 marzo del 2021, il Tribunale ha ordinato la rimozione delle macerie dall’area dell’incendio che il 15 giugno dell’anno prima aveva devastato un magazzino, creando danni all’intero stabile e  costringendo diverse famiglie ad abbandonare l’edificio che è ancora oggi inagibile.  Ad effettuare gli interventi di bonifica, aveva stabilito il giudice,  il titolare dell’azienda che andò a fuoco. Ma gli inquilini del civico 49, non hanno fatto più rientro a casa. Così,  si sono rivolti a Striscia La Notizia, con la speranza che la questione abbia ribalta nazionale. Stefania Petix, l’inviata con il bassotto, oggi in città, ha approfittato per realizzare un altro approfondimento, ossia la polemica  dell’acquisto di suv e pc, da parte del comune di Agrigento, come testimonia la foto con il vicepresidente di Codacons Giuseppe Di Rosa che della questione si è interessato con una certa insistenza denunciando che “l’acquisto è stato fatto con i soldi destinati al fondo della solidarietà sociale”. La Petix ha fatto tappa anche a Favara, negli uffici del presidente del consiglio comunale di Favara per fare chiarezza su un video diventato virale sui social. Nei prossimi giorni scopriremo quali di questi servizi andranno in prima serata nella nota trasmissione televisiva di canale 5.