Rc Auto: ad Agrigento prezzi in calo del 7,5%

Secondo l’osservatorio di Facile.it, per gli automobilisti siciliani il nuovo anno si apre con un quadro in chiaroscuro. Se da un lato, nella provincia di Agrigento, a dicembre 2021 per assicurare un’auto occorrevano in media 385,82 euro, vale a dire il 7,50% in meno rispetto allo stesso mese del 2020, dall’altro sono più di 53.000 gli automobilisti siciliani che nel 2022 vedranno aumentare il costo dell’RC auto e peggiorare la propria classe di merito a causa di un sinistro con colpa dichiarato nel 2021 (+18% anno su annuo).

In termini percentuali si tratta del 2,24% del campione analizzato, percentuale che risulta essere più bassa rispetto a quella nazionale (2,47%). Guardando alla provincia di Agrigento, la percentuale di automobilisti che hanno denunciato all’assicurazione un sinistro con colpa è pari al 2,57%, il valore più alto registrato nella regione.

Analizzando la graduatoria delle province siciliane, al primo posto si trova Agrigento (2,57%), seguita da Caltanissetta (2,46%), Catania (2,39%), Trapani (2,34%), Messina (2,31%) e Palermo (2,27%). Valori inferiori alla media regionale, invece, per Siracusa (1,92%) e Ragusa (1,83%). Chiude la classifica Enna, area siciliana dove in percentuale sono stati denunciati alle assicurazioni meno sinistri con colpa (1,30%).