Punta Bianca, Carmelo Pullara: “Deve avere scopi turistici e ambientali”

“La riserva naturale di Punta Bianca va istituita e deve avere scopi turistici e ambientali, non più militari”. Lo afferma Carmelo Pullara deputato della Lega e Presidente Commissione speciale all’Ars intervenendo dopo la notizia del via libera al percorso per l’istituzione della riserva naturale di Punta Bianca. Pullara più volte è intervenuto “a difesa” della marna bianca al solo scopo di salvaguardarla. Lo scorso mese di agosto, dopo il crollo di una parte dell’ex caserma della Guardia di Finanza, il deputato è tornato a chiedere “la conservazione e la fruibilità. Questi luoghi che se salvaguardati avrebbero una ricaduta turistica per il territorio, potrebbero essere tutelati e resi fruibili grazie all’impegno dell’associazione ambientalista MareAmico- aveva sottolineato Carmelo Pullara- che da tempo dedica impegno, volontari e risorse per amore del territorio.” Il deputato regionale, anche e soprattutto alla luce del via libera al percorso per l’istituzione della riserva naturale, torna a chiedere “di affidare in comodato d’uso alle associazioni ambientaliste che ne hanno fatto richiesta”.