Il “Progetto Camper” della Polizia di Stato approda anche ad Agrigento

Al via anche ad Agrigento, da mercoledì 16 novembre, il “Progetto Camper” contro la violenza di genere e contro gli episodi di violenza nei confronti delle donne.
L’iniziativa, promossa dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, oltre ad avere la valenza di una campagna informativa, è volta a favorire l’emersione del fenomeno, agevolando e favorendo un contatto diretto con le potenziali vittime, offrendo loro il supporto di uno staff multidisciplinare che sarà così composto: personale della sezione “Reati contro la persona” della Squadra Mobile ed un funzionario, personale della Divisione Polizia Anticrimine e dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, un medico psicologo ed un rappresentante del “Centro Antiviolenza Telefono Aiuto” di Agrigento, un rappresentante della locale rete antiviolenza, nonché da altri referenti di enti ed associazioni particolarmente attivi sul territorio. Il progetto, che si articolerà nei mesi di novembre e dicembre, seguirà il seguente calendario: mercoledì 16 novembre – Agrigento – Istituto Professionale “Nicolò Gallo; mercoledì 23 novembre – Polo Universitario di Agrigento; giovedì 24 novembre – Agrigento – Liceo Scientifico “Leonardo”; sabato 10 dicembre – Agrigento – Centro Commerciale “Città dei Templi”; Venerdì 16 dicembre – Agrigento – Centro di Prima Accoglienza “ALFURAS”; Martedì 20 dicembre – Agrigento – Piazza Cavour.