Picchiarono un tassista : padre e figlio a processo

Picchiarono un tassista e lo mandarono all’ospedale: padre e figlio a processo

Due uomini di Agrigento, padre e figlio, rispettivamente di 52 anni e  25 anni, sono stati rinviati a giudizio e dovranno comparire in Tribunale per l’accusa di minacce ad un tassista. Per i due è stata disposta la citazione diretta a giudizio nonostante la denuncia del tassista fosse stata ritirata. E proprio da qui nasce la seconda parte della vicenda. Pare che i due congiunti avessero chiarito ogni cosa con l’uomo ma che, per un errore, il provvedimento del Tribunale è stato notificato lo stesso. A quel punto i due, sentendosi presi in giro, sarebbero andati dal tassista e l’avrebbero aggredito a calci e pugni provocandone il ferimento e la frattura della mandibola.