Parte “Mandorlara” Grande successo alla prima

Ieri domenica 3 marzo grande successo all’apertura di “Mandorlara” la sagra del mandorlo a tavola.

Al Palacongressi di Agrigento si è registrata una massiccia presenza di pubblico tra visitatori, appassionati del buon cibo e curiosi.

A presentare l’evento il coordinatore Totó Collura in compagnia dell’elegante Silvia La Rosa. Presente anche il Presidente del consorzio turistico Valle dei Templi di Agrigento Emanuele Farruggia e il Direttore Ente Parco Giuseppe Parello.

Protagonisti della giornata intitolata “Dolci del mandorlo” i ragazzi di Euroform (Scuola professionale dei mestieri) accompagnati dai propri insegnanti maestri dell’arte pasticcera Chef Samuele Palumbo e Chef Gioacchino Carusotto nonché dal Presidente Salvatore Licata. Uno degli slogan di Euroform “Se hai una grande passione fa che diventa la tua professione

I “Picciotti” di Euroform si sono esibiti magistralmente in uno spettacolare Show Cooking preparando un dolce tradizionale “le mandorle pralinate” una ricetta semplice ma non facile, che prevede soltanto due ingredienti: zucchero e mandorle di Sicilia.

Lo Chef Samuele Palumbo ha stupito i presenti con la preparazione di una vera e propria opera d’arte, potremmo dire un quadro da museo, raffigurando la Sicilia (realizzata con il  torrone), all’interno di una cornice di cioccolato ripiena di cremoso alle mandorle. Inoltre nell’occasione ha presentato un’altra sua opera “una calamita di marzapane” dedicata alla città Agrigento.

Momenti di spettacolo, di degustazioni e arte poetica con una poesia dedicata alla Città dei Templi “La mia luna” di Carmelo Capraro premiata al concorso “Luna sul borgo”.

Totó Collura durante l’evento ha voluto ripercorre con grande orgoglio la storia di Mandorlara, di cui è ideatore.

-Mandorlara nasce 12 anni fa per mettere in evidenza nella cucina agrigentina la mandorla. Nasce per dare ad Agrigento il posto che merita in Sicilia quando si parla di  ristorazione. Fu così che per questi motivi ci siamo uniti 18 ristoratori e abbiamo realizzato un menù con la mandorla protagonista e non come un contorno. Sono passati tanti anni, mandorlara è giunta alla dodicesima edizione e grazie alla professionalità, creatività, tanto lavoro e impegno oggi Mandorlara conta più di 700 ricette, ben 700 piatti, e vogliamo continuare a crearne contando sulla collaborazione dei ristoratori di Agrigento.

Tante le attività in programma con Mandorlara per tutta la settimana non perdete i prossimi appuntamenti.

Gerlando Carratello Food Blogger presso 

TAVULA MISA E PANI MINUZZATU