Non le rinnovano la carta di identità e devasta l’ufficio: denunciata una donna

Devasta un ufficio comunale e minaccia le due impiegate per un presunto mancato rinnovo della carta di identità. Protagonista una donna di Porto Empedocle che è stata fermata dagli agenti del Commissariato Frontiera, giunti sul posto dopo segnalazione. Per lei, una 36enne nativa del luogo, è scattata la denuncia, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento per l’ipotesi di reato di danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio.