“No tu no”, per l’accoglienza e l’inclusione: intervista all’ideatore Mario Pardo-VIDEO

Sabato 23 settembre, nello spazio antistante il Municipio di Porto Empedocle alle ore 10,00, è prevista una manifestazione a favore dell’accoglienza e dell’inclusione.

NO TU NO“, questo il titolo dell’iniziativa che è rivolta a “chiunque ritenga che l’accoglienza e l’inclusione siano dei valori universali irrinunciabili”.

E’ aperta, dunque, a tutti: cittadini, associazioni,  politici e gli amministratori, partiti,  sindacati, movimenti, senza discriminazione alcuna, che si riconoscono negli scopi dell’iniziativa.

E’ di qualche giorno fa, sempre a Porto Empedocle, la notizia del corteo dei commercianti contro il centro di accoglienza o meglio ancora contro il modo di fare accoglienza, come sostenuto dagli stessi. Proprio da questa, ha preso spunto “No tu No”. In merito, abbiamo raccolto le dichiarazioni dell’agrigentino Mario Pardo, che ne è l’ideatore ed organizzatore, non nuovo tra l’altro a manifestazioni solidali. Da ricordare “Extra”, il concerto di beneficenza che lo ha visto nelle vesti di promoter, organizzato insieme all’artista Lello Analfino.