Maxi sbarco a Marina di Palma, giunti circa 400 migranti

Sono circa 400 migranti, verso mezzogiorno, sono riusciti ad approdare nei pressi della spiaggia di Marina di Palma, in territorio di Palma di Montechiaro. Un’imbarcazione avrebbe lasciato il carico di essere umani, a pochi metri dall’arenile, per poi riprendere il largo.
I migranti appena toccata la terraferma si sono sparpagliati fra le strade e le campagne circostanti. Sono stati alcuni bagnanti a dare l’allarme al numero unico di emergenza.

Sul posto sono intervenuti i poliziotti del locale Commissariato di polizia, e i loro colleghi della sezione Volanti della Questura di Agrigento, unitamente ai carabinieri della Compagnia di Licata. Gli uomini in divisa stanno perlustrando l’intero territorio. Decine di migranti sono stati fermati a ridosso della strada che porta al Castello di Palma, altri segnalati lungo la strada statale 115 in direzione Agrigento. Lungo la statale 115 si sono portate le pattuglie della polizia Stradale.

In mare sono uscite le motovedette della Guardia costiera e della Guardia di finanza, nel tentativo di rintracciare e bloccare la nave “madre”.
Mai fino ad oggi si era verificato uno sbarco del genere lungo la costa agrigentina, con un numero così elevato di persone.