Maltempo e danni: il Cartello Sociale chiede aiuti alla Regione

L’ondata di maltempo che ha colpito alcuni comuni delle aree interne della provincia necessita di risposte immediate per rimediare agli ingenti danni prodotti dal violento temporale delle ultime ore. In questo senso, il Cartello Sociale della provincia di Agrigento, formato dall’ufficio diocesano di Pastorale Sociale e dalle segreterie provinciali di CGIL, CISL e UIL, fa suo  il grido delle famiglie del nostro entroterra (Alessandria, Bivona, Santo Stefano e zone limitrofe) che a causa della forte grandinata  hanno subito pesanti danni alle colture (in particolare gli uliveti) che rappresentano un dei principali prodotti che sostentano l economia del territorio. Pesantemente colpita anche Sciacca. “Si chiede- scrive il cartello sociale- unitamente ai cittadini e ai sindaci, un concreto e rapido intervento del governo siciliano affinché si dia un aiuto congruo in modo da alleviare le conseguenze dei danni subiti e ripristinare condizioni di vita normale. Nel contempo si sollecitano interventi atti a normalizzare la mobilità in un contesto dove la viabilità presenta già notevoli difficoltà.”