Maltempo, è tornato il sole, ma non per chi ha perso tutto

Ancora oggi diverse strade, abitazioni e case di campagna, delle zone più colpite dal maltempo dei giorni scorsi, a Sciacca, e Menfi, sono sommerse da acqua e fango. A Sciacca, in contrada “Foggia”, decine le persone che hanno perso tutto, e stanno provando a salvare il salvabile. Così come sono decine gli immobili ancora senza acqua ed energia elettrica. Il sindaco Francesca Valenti, insieme ai tecnici e al personale della Protezione civile, questa mattina, hanno effettuato alcuni sopralluoghi nei luoghi invasi dalle acque del torrente Cansalamone. E sono circa duecento le abitazioni che hanno subito danni a Lido dei Fiori, a Menfi. Tutto a causa dell’esondazione del “Mandrarossa”, che nonostante gli interventi di pulizia precedenti, è nuovamente straripato. Danni anche a Porto Palo di Menfi dove una trentina di case lungo il costone al momento sono inaccessibili, e sono ancora in corso le verifiche tecniche strutturali e sull’agibilità.