I magnifici 7. Un omaggio ai western degli anni ‘60

Di Selene Bonsignore

Arriva oggi nelle sale I magnifici 7, remake dell’omonimo film del 1960 diretto da John Sturges, con Steve McQueen, che interpretava il ruolo di Vin, ruolo che nella pellicola in uscita oggi è stato affidato a Chris Pratt. Nel cast troviamo altri nomi di un certo spessore, da Denzel Washington a Ethan Hawke, seguiti da Peter Sarsgaard, Vincent D’Onofrio, Byung-Hun Lee, Manuel Garcia-Rulfo, Martin Sensmeier. La pellicola è stata diretta da Antoine Fuqua, il regista di Attacco al potere e di Training day, quest’ultimo che è valso il premio Oscar a Denzel Washington per la categoria migliore attore protagonista.

I magnifici 7 ricalca perfettamente la trama della pellicola degli anni Sessanta ed è un omaggio- ha detto il regista- al buon cinema western americano di quel periodo . Tuttavia non mancano delle piccole differenze, che hanno reso il film molto gradito alla critica per l’attualizzazione di alcuni temi: i sette eroi infatti, sono multietnici, pertanto abbiamo accanto ai bianchi un afroamericano, un ispanico e un asiatico.

A Rose Creek, cittadina ricca di miniere e pertanto centro di attrazione per molti magnati americani, Emma Cullen, dopo avere subito la perdita del marito per opera del ricco Bartholomew Bogue, si reca da Sam Chisolm (Denzel Washington), che si definisce un delegato di giustizia, anche se di fatto è un semplice funzionario statale, chiedendogli aiuto e vendetta. Sam ingaggia sei compagni di avventura, ognuno dei quali possiede un curriculum vitae da brivido infatti, tra loro ci sono cacciatori di

taglie, sicari e giocatori d’azzardo, e insieme si adoperano per vendicare gli abitanti della città, sottoposti a vessazioni e ad abuso di potere da parte di Bogue, abbattendo qualsiasi limite imposto dalla sete di denaro.

I magnifici 7 vi aspetta al Cinema Concordia,   orario spettacoli: 18,00-20.15-22.30. Costo del biglietto intero dal lunedì alla domenica 7 €, ridotto per tutti solo il mercoledì 3€.

Selene Bonsignore