L’omaggio dei fiorai agrigentini: una gerbera rossa a tutte le donne che entreranno nei loro punti vendita

“Fiore SOSpeso” per la solidarietà, contro la violenza sulle donne. Un omaggio floreale in segno di solidarietà, una gerbera rossa, un fiore SOSpeso nella Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. Il 25 novembre prossimo i fiorai aderenti regaleranno “Un fiore SOSpeso” alle donne che si recherenno in uno dei loro negozi. L’iniziativa è del Presidente di Federfiori-Confcommercio Salvatore Maniscalchi Cirrincione (foto) della provincia di Agrigento in collaborazione con l’Unione Induista Italiana. I fiorai aderenti all’iniziativa saranno riconoscibili attraverso una locandina affissa all’esterno del punto vendita. Due gli obiettivi della campagna: lanciare un forte messaggio contro la violenza sulle donne e sensibilizzare l’opinione pubblica sul difficile momento che stanno vivendo i fiorai italiani privati, causa Covid, delle tradizionali occasioni in cui i fiori non mancano mai. Federfiori e l’Unione Induista insieme, dunque, hanno scelto di dire no alla violenza con il piccolo gesto del dono, l’omaggio di un fiore per un fiore, simbolo per eccellenza di non violenza.