“Le gesta di Carlo Magno” approdano nell’agrigentino.

Altra tappa, nell’agrigentino, per l’Associazione per la conservazione delle tradizioni popolari- Museo Internazionale delle Marionette “Antonio Pasqualino” di Palermo che oltrepassa i confini del suo teatro. Dopo quella del 4 settembre a Racalmuto, infatti, stasera sarà la volta di Canicattì alle 19 presso la Villa Comunale nell’ambito di “R…Estate in città”.

Il Museo Pasqualino, ha previsto un ciclo di spettacoli in circuitazione in diversi comuni dell’agrigentino, grazie al contributo del ministero per i Beni e le Attività Culturali e degli Assessorati regionali del Turismo e dei Beni culturali.

Il cunto “Le gesta di Carlomagno”, col figlio d’arte Enzo Mancuso, sarà rappresentato nell’ambito di manifestazioni pubbliche promosse dalle amministrazioni dei comuni coinvolti col preciso intento di valorizzare il territorio e le sue tradizioni. Si tratta di un cunto tradizionale, che riprende il classico repertorio epico-cavalleresco che viene tramandato oralmente.

Ultima tappa prevista in calendario sarà museo marionette il 15 settembre alle 21.00 alla Scalinata Chiesa Madre in occasione delle “Feste settembrine 2016”. Prosegue così l’attività di promozione e diffusione del prezioso patrimonio culturale siciliano anche alle nuove generazioni.