Lascia il portafogli accanto alla cassa del negozio: derubata commessa

Ha poggiato il proprio portafogli accanto alla cassa del negozio dove lavora, e in pochi attimi è sparito. A impossessarsi dell’accessorio è stata una donna che era proprio all’interno dell’esercizio commerciale. La certezza che è stato compiuto un furto, è arrivata visionando le immagini del sistema di videosorveglianza del negozio. Vittima del furto, una commessa diciassettenne.

A formalizzare la denuncia, alle forze dell’ordine, è stata invece la mamma della ragazza, una cinquantenne di Canicattì. La visione dei filmati ha fatto chiarezza su quanto accaduto. Sono state avviate le indagini per provare a identificare la donna che si è impossessata del portafogli della commessa. Non è chiaro quanto vi fosse all’interno del portafogli della ragazza, oltre naturalmente ai documenti.