La storia di Stefano Cucchi “affrontata” con i giovani del Leonardo.

Da un lato la promozione dell’educazione civica che da la consapevolezza dei diritti e dei doveri e dell’importanza umana , dall’altro la promozione del pensiero critico. Sono questi i motivi che hanno spinto il liceo Leonardo di Agrigento ad organizzare la presentazione del libro “Stefano – Una lezione di giustizia”, questa mattina, 30 novembre, nell’auditorium Rosario Livatino del Polo Universitario di Agrigento. La storia di Stefano Cucchi ricostruita in un libro dallo scrittore veneziano Andrea Franzoso con Ilaria Cucchi, sorella del giovane ragazzo morto il 22 ottobre 2009 a Roma mentre era sottoposto a custodia cautelare. “Nell’ambito della nostra offerta formativa- dice il dirigente scolastico del Leonardo, Patrizia Pilato- promuoviamo il pensiero critico , discernere sempre ciò che è bene da ciò che non lo è. E , non solo questo, ma anche capire che a fronte di un’ingiustizia c’è sempre l’affermazione della verità e della giustizia. Nella vicenda di Stefano Cucchi , alla fine, facendo leva sulla carta costituzionale, è stata stabilita la verità e la giustizia.”