La prefettura di Agrigento è “morosa”, Viminale condannato a pagare

La lunga contesa fra ministero dell’Interno ed ex Provincia regionale sull’affitto dei locali della Prefettura: la Corte di appello dà ragione all’attuale Libero consorzio dei Comuni e condanna il dicastero a pagare un risarcimento di quasi due milioni di euro. La notizia pubblicata sul Giornale di Sicilia.

Nel 2008 la Provincia regionale di Agrigento, rappresentata e difesa dall’avvocato Girolamo Rubino, citava in giudizio il ministero dell’Interno, chiedendone la condanna in suo favore al pagamento di oltre un milione e seicentomila euro quale risarcimento del danno per l’occupazione abusiva, da parte della Prefettura di Agrigento, dell’immobile di piazza Vittorio Emanuele di Agrigento, utilizzato quale ufficio della Prefettura ed alloggio del prefetto, «malgrado la scadenza del precedente rapporto di locazione».