Procura chiede 7 anni e mezzo di reclusione per l’ex sindaco di Licata

Incidente stradale truccato, Procura chiede 7 anni e mezzo di reclusione per l’ex sindaco di Licata

Angelo BalsamoLa Procura di Agrigento ha chiesto la condanna a 7 anni e mezzo di reclusione per l’ex Sindaco di Licata, Angelo Balsamo, accusato di avere “truccato” un incidente stradale per fare ottenere un risarcimento non dovuto ad una sua assistita.

I pubblici ministeri, Ignazio Fonzo, procuratore aggiunto, e Salvatore Vella, sostituto procuratore della Repubblica, durante la requisitoria terminata nel pomeriggio di oggi hanno chiesto altresì la condanna per altri due imputati. Si tratta di Carmelo Malfinano, 1 anno e mezzo, e Francesca Bonsignore, 5 anni.

L’udienza riprenderà domani, anche se per le arringhe difensive si dovrà aspettare il prossimo 27 ottobre. Le accuse sono di corruzione in atti giudiziari, calunnia e falsa testimonianza. Malfitano risponde invece solo di favoreggiamento.

Balsamo, come si ricorderà, si dimise dalla carica di primo cittadino.