In fiamme furgone di 30enne, privilegiato il dolo

Un incendio ha danneggiato un furgone, di proprietà di un disoccupato empedoclino trentenne, noto alle forze dell’ordine. Quasi sicuramente si tratta di un atto doloso. E’ successo nella notte fra martedì e ieri, in via Cavour.

Scattato l’allarme, nella zona, si sono precipitati i vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento, e l’incendio è stato immediatamente spento.

I poliziotti del Commissariato “Frontiera” di Porto Empedocle hanno avviato le indagini per fare chiarezza sull’accaduto. Come primo passaggio investigativo, gli agenti hanno controllato la presenza o meno nella zona di eventuali impianti di videosorveglianza.