Imprenditore avrebbe rubato energia per il B&B, condannato

La Corte di Cassazione di Palermo ha rigettato il ricorso di un imprenditore agrigentino, di 60 anni, titolare di un bed and breakfast nella città. All’uomo erano stati inflitti 4 mesi di reclusione, più un’ammenda, per furto aggravato di energia elettrica dopo che lo stesso era stato sorpreso ad alimentare abusivamente la struttura ricettiva di sua proprietà.