Immobili abusivi, ripartono le demolizioni

Ripartono lunedì 17 gennaio le demolizioni degli immobili abusivi a Licata. Le ruspe procederanno con l’abbattimento di 12 immobili, dei quali 5 in seguito a sentenza penale di condanna, perché costruiti entro la fascia di inedificabilità assoluta dei 300 metri dalla battigia.

Le demolizioni sono coordinate del dipartimento lavori pubblici del Comune di Licata, e danno seguito all’allora protocollo stipulato con i magistrati della Procura della Repubblica di Agrigento. Atri protocolli d’intesa sono stati stipulati anche con diverse altre amministrazioni in provincia, ma in alcuni casi le ruspe non sono mai entrate in azione.