Il maltempo insiste sull’agrigentino: fiumi esondano e strade allagate

Prosegue l’ondata di maltempo in provincia di Agrigento. Un vero e proprio nubifragio si è abbattuto nel pomeriggio tre le province di Agrigento, Palermo e Trapani. Registrati diversi allegramenti nella zona della statale Palermo-Sciacca soprattutto tra Partinico, San Cipirello e San Giuseppe Jato. Tanti torrenti nella zona sono esondati.

Rischio esondazione anche San Giovanni Gemini in prossimita’ di due aziende zootecniche. Allagamenti anche a Menfi al Lido Fiori, e nella Valle del Belice a Santa Margherita di Belìce. E resta ancora sospeso il treno Palermo-Agrigento a causa della frana che ha bloccato i binari del percorso ferroviario nei pressi di Roccapalumba-Alia. Il servizio è stato sostituito con gli autobus.

Ieri i danni peggiori si sono avuti nelle frazioni di Villaggio Mosè e San Leone, dove le strade si sono allagate e alcuni automobilisti sono rimasti bloccati nelle proprie vetture. Oggi altre strade allagate.