Il liceo Politi premia le “eccellenze”

Nell’Aula Magna del Liceo Scientifico e delle Scienze Umane “Raffaello Politi” di Agrigento, questa mattina, 22 dicembre,  si è tenuta la cerimonia di premiazione delle “eccellenze” per gli allievi maturati con il massimo del punteggio negli anni scolastici 2019/2020 e 2020/21.  130 gli studenti di entrambi gli indirizzi che hanno conseguito, dopo un brillante percorso scolastico, il massimo punteggio all’Esame di Stato e sono stati insigniti di una targa onorifica. Con questa iniziativa, ormai tradizione e vanto dell’istituto, il Liceo Politi punta a riconoscere e a valorizzare il merito, strumento principe per raggiungere i più ambiziosi traguardi formativi e concorrere a contrastare atteggiamenti remissivi e fatalistici nei confronti dell’insuccesso scolastico. Dopo la consegna  delle targhe si maturanti dell’anno scolastico 2019/2020, gli allievi e i docenti di tutte le classi hanno sospeso  le lezioni per accedere , in modalità a distanza , ad un momento di riflessione sul senso ed il valore del Natale con Don Baldo Reina, rettore del Seminario Arcivescovile di Agrigento; a seguire, sono state consegnate le targhe agli allievi maturati con il massimo del punteggio nell’anno scolastico 2020/2021 e la cerimonia è stata seguita in modalità on line da tutte le classi.

Nel corso della cerimonia è stato attribuito inoltre il premio Cittadinanza Attiva a due allievi del quinti anno, Luca Gambino e Giuseppe Vella , per la loro dedizione allistituzione scolastica intera.

La cerimonia ha visto la partecipazione degli allievi accompagnati da un solo familiare nell’osservanza delle limitazioni dettate dall’emergenza sanitaria ed è stata inframezzata da interventi musicali curati dagli allievi della scuola.