I “colpi” non si fermano: svaligiata un’altra abitazione

Hanno forzato la porta di ingresso dell’abitazione, e approfittando della momentanea assenza del padrone di casa, un artigiano trentaduenne, sono riusciti a portare via diversi monili in oro, e una somma in denaro. A fare l’amara scoperta, al momento del rientro, è stato lo stesso proprietario che ha denunciato il furto alla Stazione dei carabinieri.

E’ successo in contrada “Zaccurafa”, a Cianciana. I militari dell’Arma hanno avviato le indagini per provare ad identificare i ladri che stanno letteralmente mettendo a soqquadro il piccolo paese dell’Agrigentino. A Cianciana è, infatti, un continuo susseguirsi di razzie in appartamenti che stanno creando un certo allarme.

Il sindaco Francesco Martorana ha chiesto, ed ottenuto, un incontro al prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa.