Giunta e consiglieri contro Pullara: stop alle polemiche

Russotto-galati-licata

Il Sindaco Galanti, il Presidente Russotto, Giunta e Consiglieri Comunali affermano: “Pullara, basta con le polemiche! Lavori per la città. Se vuol dare l’esempio rinunci al suo compenso stellare e noi la seguiremo a ruota!”

Questo non è il momento delle polemiche, tra l’altro per niente costruttive. E’ il momento di lavorare, tutti insieme, nell’esclusivo interesse della città che, al pari del resto d’Italia, uscirà impoverita ed in grande difficoltà dalla situazione cui ci ha costretto il Coronavirus.
Noi ce la stiamo mettendo tutta per affrontare l’emergenza e, francamente, troviamo prive di utilità le polemiche che hanno contraddistinto le ultime ore. Facciamo fatica a comprendere chi, come l’Onorevole Pullara, piuttosto che spendersi per la comunità, pare continuamente impegnato a dir male di tutto e di tutti, probabilmente senza rendersi conto che ciò si ritorce contro se stesso.
In ogni caso dichiariamo la nostra disponibilità a rinunciare ognuno alla propria indennità di carica o al gettone di presenza per la partecipazione alle sedute consiliari o di commissione. Lo faremo ad una condizione: rinunci prima alla sua indennità l’onorevole Carmelo Pullara. Indennità da “faraone”, di gran lunga superiore alla somma di quelle di sindaco, vice sindaco, assessori e presidente del consiglio comunale.
Dia l’esempio onorevole, noi la seguiremo a ruota!

Il Sindaco Pino Galanti
Il Presidente Giuseppe Russotto
Vice Sindaco Antonio Montana
Ass. Carmelo Castiglione
Ass. Andrea Burgio
Ass. Pino Ripellino
Ass. Violetta Callea
Ass. Domenico Tuttolomondo

I Consiglieri: Callea Carmelinda,
Alessio Munda, Peppe Peruga, Salvo Posata,
Di Franco Gabriella, Gianni Morello,
Scrimali Lillo ,Aronica Gaetano, Enzo Graci, Anna Triglia, Jenna Ortega, Vincenzo Carità