Giovane arrestato a Favara

Gli agenti della squadra  Mobile della Questura di Agrigento hanno arrestato Vincenzo Capra, 21 anni, di Favara per coltivazione di cannabis indica e per furto aggravato di energia elettrica.
I poliziotti dopo aver fatto irruzione in una abitazione diroccata, nel centro di Favara, hanno ritrovato una quindicina di vasi con piante di marijuana, alte anche 1,80 metri.
Come scrive il Gds, la droga immessa sul mercato illegale dello spaccio avrebbe consentito un guadagno di quattro o cinquemila euro. Gli agenti hanno accertato, inoltre, che l’impianto interno di illuminazione risultava collegato alla rete pubblica.