Giornata per l’accesso alle informazini. Uil: “Il diritto di sapere è alla base delle società democratiche”

Oggi 28 settembre è la Giornata Internazionale per l’Accesso Universale alle Informazioni, quest’anno il tema è “Il diritto di sapere”. “La disinformazione è un fenomeno molto pericoloso, soprattutto quando, come è successo in questi tempi, riguarda la salute”, interviene così Gero Acquisto, segretario generale della Uil agrigentina che prosegue: “Nel contesto attuale, in cui siamo bombardati da innumerevoli notizie e contenuti, è diventato  difficile riconoscere quali siano le informazioni veritiere di cui possiamo fidarci e quali no”. Il segretario della Uil continua: ”Attualmente ci troviamo di fronte ad una situazione pandemica che inevitabilmente ha causato una crisi sanitaria  ma che di conseguenza ha portato ad una crisi dell’informazione. Il diritto di sapere è alla base delle società democratiche. Le informazioni non vere , le c.d. Fake News hanno solo accentuato la confusione e la paura, necessitiamo informazioni affidabili e soprattutto libere”.