Gaetano Allotta ci racconta e si racconta

Intendente di finanza a riposo e giornalista pubblicista, impegnato nella tutela dell’ambiente e dell’archeologia marina, ha svolto un’intensa attività saggistica, per cui gli sono stati conferiti diversi riconoscimenti . Gaetano Allotta si racconta e si racconta. La sua ultima opera è dedicata a Dante Alighieri: “Girgenti e la Sicilia ai tempi del sommo poeta”. Il cavaliere Gaetano Allotta, ha istituito nel 1980 a memoria del padre, la targa “Appuntato Allotta”, un premio che dedica a quei Carabinieri che si sono distinti particolarmente nel quotidiano. Uno dei primi a ricevere il riconoscimento  è stato il maresciallo Guazzelli.

Tra le pubblicazioni, una è dedicata al Beato Livatino. “Non tutti sanno- racconta Allotta- che prima di vincere il concorso in magistratura ne aveva vinto uno in amministrazione finanziaria ed era stato destinato ad Agrigento. È stato un mio collaboratore è amico.”