Furti in centro città, acquisite diverse immagini di telecamere

Indagini in corso di carabinieri e polizia per provare a individuare, gli autori dei furti perpetrati a tre attività lavorative, durante la pausa pranzo, in zone centrali di Agrigento. I commercianti hanno denunciato le incursioni alle forze dell’ordine e, alcuni di loro hanno fornito agli investigatori le immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza interni. I ladri per accedere all’interno delle attività lavorative prese di mira hanno rotto la saracinesca d’ingresso.

In un caso ad agire un soggetto, con la mascherina anticovid alzata fin sopra il naso, e un cappellino a coprire il capo, e parte del viso. Acquisiti anche diversi filmati delle telecamere di privati cittadini collocate nelle immediate vicinanze degli esercizi commerciali presi di mira.

Da un panificio di via Cicerone portati via 3.000 euro in contanti, tra banconote e monete, custoditi nella cassa, un computer, e un telefono cellulare. In un ristorante e pizzeria, nel centralissimo viale della Vittoria, spariti 3.500 euro; mentre da un’attività di animazione di via Dante rubato l’incasso lasciato nella cassa, per un ammontare di 1.000 euro.