Fortitudo ti presento il tuo avversario: Benacquista Latina

Uno sforzo in più per centrare i playoff, lottare alla pari con le altre pretendenti e soprattutto, non vanificare la bella stagione finora disputata. L’infortunio di Giacomo Zilli, che rimarrà fermo ai box per il resto della stagione, e le precarie condizioni fisiche di altri elementi chiave del roster (Fontana) stanno spingendo la società biancazzurra a tornare sul mercato.

Tutto l’ambiente, in realtà, già nel mese di gennaio, agognava interventi in questa direzione perché il mercato estivo ha portato solamente tre giocatori effettivi e coach Franco Ciani, sin dall’inizio della stagione, ha fatto i conti con i responsi negativi dell’infermeria (prima Pepe, poi Guariglia ed Evangelisti e infine Zilli).

È vero che l’obiettivo dichiarato è la salvezza, ma è altrettanto vero che il roster ha disputato finora un campionato eccezionale; attualmente occupa il settimo posto che vale i playoff e ha un buon margine sulla zona playout (+8), ragione in più per non rimanere inattivi gettando così alle ortiche l’ottimo lavoro svolto sia dalla società che dalla squadra, lasciando più spazio ai rimpianti che alle soddisfazioni.

Per evitare ciò ci vorrebbero almeno due nuovi innesti per consentire rotazioni e assetti tattici adeguati. L’unico rischio è che potrebbe essere troppo tardi.

Ad ogni modo, se al D.S. Mayer spetta l’arduo compito di trovare gli uomini giusti da arruolare alla causa biancazzurra, confidando nel suo fiuto di talent scout, a Ciani spetta quello di motivare la squadra, reduce dalla pesante sconfitta di Treviglio, e preparare con il solito puntiglio il prossimo impegno.

Il parquet del PalaMoncada, nel posticipo serale della 23^ giornata, sarà il teatro della sfida alla Benacquista Latina. 

Qui Latina: Obiettivo blindare i playoff

La compagine laziale, allenata da coach Franco Gramenzi, giunge a questo match galvanizzata dall’importante vittoria sulla seconda in classifica Rieti e, con tre vittorie nelle ultime quattro partite, si è insediata al sesto posto a quota 26 punti.

Gioca una pallacanestro di grande intensità offensiva e, non a caso, ha il miglior attacco del girone ovest con la media di 88.4 punti a partita; i nerazzurri tuttavia non sono altrettanto concentrati nella propria metà campo, visto che ne incassano 88 a partita e hanno la peggior difesa.

Nel roster spiccano giocatori di ottimo livello, dotati di eccellenti doti balistiche come Tavernelli, Fabi, Lawrence e Carlson (tutti con oltre il 40% dall’arco).

Una vittoria, dunque, oltre a ridare nuovo slancio alle proprie ambizioni, consentirebbe di agganciare ed eventulamente scavalcare i nerazzurri in classifica in virtù della differenza canestri (all’andata Latina si impose all’overtime 94 a 89).

Big Pat: Patrick Baldassarre        

Tra i veterani della Lega 2, “Big Pat” Baldassarre, ala grande classe ’86, è un giocatore versatile: ha movimenti eleganti ed efficaci sia spalle che fronte a canestro e ha un solido tiro da 3 punti (36%); il suo atletismo e dinamismo ne fanno un eccellente terminale offensivo. Attualmente mette a referto 12.1 punti a partita conditi da 6.5 rimbalzi e 2.6 assist.

Probabile starting line-up: Lawrence, Carlson, Fabi, Baldassarre.

Michele Bellavia