Firetto, attenzione altissima, bisogna continuare a tenere distanza sociale

Aggiornamento serale sulla situazione agrigentina del Sindaco Lillo Firetto
—–
“Diminuiscono i casi di coronavirus in Italia. Dobbiamo mantenere il distanziamento sociale raccomandato per poter continuare a sperare nella diminuzione costante di casi. L’allarme è ancora altissimo. Oggi 604 decessi. Un numero enorme. Troppo presto per rilassarci. Dovremo attendere la prossima settimana e continuare il distanziamento sociale. In Sicilia 51 nuovi contagiati, ieri erano 52. Due decessi. Ieri erano stati 7. Sono guarite 5 persone, ieri erano 4. In provincia di Agrigento una persona in più positiva al coronavirus. In città nessun caso nuovo. L’incidenza da noi è diversa territorialmente, è molto più bassa che in Lombardia, ma continua timidamente a crescere. Inoltre dove hanno pianto le maggiori perdite forse vedono diminuire la tempesta, ma è troppo presto per dire che da noi sia finita se non ha mai avuto veramente inizio. Dobbiamo essere ancora molto prudenti. Siamo in trincea. Meno proiettili dal fronte opposto, ma nessuno può essere così sciocco da poter pensare di uscire fuori allo scoperto. Il nemico c”è ancora ed è pronto a colpire”.