Empedoclina calcio: Lillo Capraro lascia la panchina

PORTO EMPEDOCLE. Termina dopo appena quindici giorni l’incarico di Lillo Capraro alla guida dell’Empedoclina. Lo ha comunicato lui stesso ai giocatori e alla dirigenza che per motivi personali è costretto a lasciare la panchina granata. Nonostante la sconfitta di domenica contro la Resuttana San Lorenzo per 4 a 1, rimane invariato l’obbiettivo della squadra e della società ovvero raggiungere la Promozione.

Restano sette partite agli empedoclini, nelle quali affronteranno le dirette concorrenti per la lotta alla promozione.

Domani la squadra granata sarà impegnata in casa dell’ostico Ravanusa, allo stadio Saraceno per un derby d’altri tempi. Decisamente meglio hanno fatto gli uomini di Porto Empedocle che sono terzi a tre punti dalla capolista (Armerina) e a due dalla vice, (Masterpro). Mentre il Ravanusa non ha più nulla da chiedere al campionato perché i playoff sono troppo lontani, quindi meglio concentrarsi per una salvezza tranquilla. Anche se i punti in palio sono talmente tanti che sarebbe un peccato non provarci. Tra Ravanusa ed Empedoclina sono stati gli uomini di Porto Empedocle ad avere la meglio sia in coppa che nella gara di andata.