Due condanne per omicidio nell’agrigentino: alla sbarra un uomo e suo figlio

E’ stata confermata la condanna nei confronti di un uomo e suo figlio accusati di avere preso parte all’omicidio di Nicolò Amato e al ferimento del figlio Diego a Palma di Montechiaro. Alla sbarra, Vincenzo Bonfanti, con 21 anni e 6 mesi, ed il figlio Nicola, a 21 anni di reclusione.

L’agguato, è accaduto nel 2011 per motivi economici.