Dottor Jekyll o Mr. Hyde ? Per la Fortitudo è l’ora di decidere

Fortitudo, Evangelisti: Settimana complessa, adesso dimostriamo d’essere uomini.

Ciani : Abbiamo lavorato ancor meglio delle scorse settimane.

img_9325-1.jpgDi Elio Di Bella – Sarà un’altra domenica da Dottor Jekyll e Mr. Hyde per la Fortitudo ? Non se lo aspettano i tifosi e soprattutto non se lo aspetta il coach Franco Ciani che ha già visto scivolare dalle mani altre partite e certamente con l’ultima in classifica, la Novipiù Casale Monferrato, non intende fare brutta figura domenica tra le mura amiche del PalaMoncada.

Anche in tempi in cui le previsioni e i sondaggi non ne azzeccano una, osiamo sperare che sarà un’occasione di riscatto per i biancoazzurri di Agrigento

“In ognuna della passate stagioni abbiamo vissuto momenti difficili, anzi così difficili, seppure non sempre nella stessa fase del campionato e senza dubbio chi ha vissuto al nostro fianco queste cinque stagioni dalle forti emozioni lo ricorderà, ma è stato proprio ripartendo con umiltà e volontà che abbiamo sempre saputo superarli, uscendo da strisce negative ancora più ampie e da prestazioni assai più sconcertanti e tornando, un passo alla volta ma con costante determinazione, ad esprimere il nostro reale valore” ha ricordato il tecnico Ciani nel suo ultimo e atteso post sul suo blog per spiegare quali sono le intenzioni della società.

Ma anche Casale Monferrato arriva al palaMoncada con tutta l’intenzione di ripartire dalla Sicilia dopo un inizio difficile. I rossoblu dopo la prima vittoria stagionale contro Reggio Calabria, vorrebbero piazzare il primo colpo in trasferta della stagione.

Non lo nasconde il coach di Novipiù Marco Ramondino: “Noi siamo assolutamente in cerca di conferme e miglioramenti. Dalla scorsa partita prendiamo numerosi input positivi, soprattutto, ma non solo, dal punto di vista difensivo. La scorsa partita ci sono stati dei momenti in cui il livello di applicazione e di gioco sono stati alti: con Agrigento cercheremo di aumentare la continuità contro una squadra più esperta e più fisica di Reggio Calabria e che in questi ultimi anni è stata una nostra bestia nera. Hanno anche loro rinnovato molto le gerarchie, le rotazioni e le responsabilità, però noi siamo assolutamente consapevoli di quanto dal punto di vista caratteriale ed emotivo il loro sia un gruppo capace di avere un grosso impatto e quindi da parte nostra cercare di pareggiare innanzitutto sotto questi due aspetti l’impatto sulla partita. Dobbiamo poi applicare quelli che sono i nostri punti di forza con il controllo del ritmo e una difesa solida per tutti i 24 secondi”. 

E il regista Giovanni Tomassini, aggiunge: “Noi ci siamo tolti la scimmia di dosso con la prima vittoria stagionale; con Agrigento però sarà la solita partita difficile in trasferta considerando che sono un po’ la nostra bestia nera. Sarà quindi una sfida in cui stare concentrati tutti i 40’. E’ vero che magari sono anche loro un po’ in difficoltà, ma noi vogliamo continuare nel nostro cammino, sapendo bene che comunque loro hanno tante armi da mettere sul campo”.

Da parte sua la Fortitudo con Evangelisti in conferenza stampa avverte gli avversari di domenica e delle prossime settimane: “Vogliamo dare un taglio alle sconfitte. Sappiamo che anche in casa i due punti ce li dobbiamo conquistare e siamo pronti. Ci giochiamo più dei due punti. Ci giochiamo la faccia, daremo tutti l’anima e remeremo in un’unica direzione”. 

E Ciani pur non nascondendo i rischi ha garantito che la squadra scende in campo con l’impegno a risalire la china: “Abbiamo lavorato ancor meglio delle scorse settimane. E’ un momento difficile, ma che affrontiamo con una rinnovata volontà anche per ridare fiducia al nostro pubblico e riguadagnarne l’affetto. I nostri avversari prossimi sono in ripresa e arrivano con forti componenti emotivi. Sappiamo che si tratta di una partita che non ci aspettiamo di vincere con meno difficoltà di altre”.

Palla a due alle ore 18.00 domenica al PalaMoncada, arbitrano Francesco Terranova, Marco Pierantozzi e Gabriele Gagno. La gara sarà trasmessa in diretta su LNP TV Pass.

Elio Di Bella