Don Vanni, dal 1800 il vino dei siciliani

Un vino per ricordare «Don Vanni» nobile signorotto vissuto a Grotte nel 1800, famoso, anche per aver prodotto vini di alto pregio; commercializzati e conosciuti in tutta la Sicilia. «Lasciare un segno. Questo è il compito non detto ma sempre presente nella nostra famiglia: il vino è uno dei mezzi con cui ci impegniamo e amiamo farlo e Don Vanni ha fatto molto di più», spiega Piero Castronovo, che produce un prodotto raffinato e di assoluta qualità nelle due versioni: “Don Vannì” Rosso (vitigno nero d’Avola); “Don Vannì” Bianco (vitigno insolia e chardonnay). Vini genuini, dal facile abbinamento , con ottima personalità e sapore intenso. Un vino sincero capace di sorprendere.