Dante e le donne… Le donne di Dante e in Dante.

Al Circolo Culturale Empedocleo la Fidapa, sezione di Agrigento, presieduta da Carmelina Guarneri, ha celebrato il Sommo poeta attraverso il libro “Il sogno di Dante” e le parole garbate gentili e colte della prof. Rosanna Gareffa Penna.

È stato un momento di cultura aggregante.
Attraverso le terzine dantesche, lette da Eva Di Betta, si sono tratteggiate le figure femminili d’inferno purgatorio e paradiso, con i loro vissuti, e il canto della loro anima dannata, purgante o beata.
Il calore del pubblico intervento dimostra che il grande poeta padre della lingua italiana e del moderno sentire è un autore trasversale ai secoli, che con il suo scrivere tratteggia sapientemente l’essere umano, tra vizi, dubbi, virtù fino alla redenzione.